Carta non biodegradabile nelle fognature: ecco cosa succede

By 18 May 2020

carta-nelle-fognatureCosa succede quando la carta non biodegradabile (come la carta asciugamani o la carta assorbente da cucina) finisce nelle fognature?

Non tutti sanno infatti che questa tipologia di carta andrebbe buttata nella semplice spazzatura, e assolutamente mai nel wc.

Oltre a questo, se parliamo di uffici, bar, locali o ristoranti, è bene dotarsi di asciugatori automatici per evitare gli intasamenti. Infatti, essendo questo tipo di carta più resistente della normale carta igienica, non è biodegradabile.

Se buttata nel wc quindi può intasare gli scarichi e, a lungo andare, può creare problemi anche alle condotte fognarie.

Cambiare le abitudini per prevenire

Come abbiamo detto, la carta non biodegradabile non andrebbe gettata nel wc. 

Vi starete chiedendo: come faccio a riconoscere la carta non biodegradabile?

Semplice: troveremo disegnata nella confezione un wc sbarrato e/o un omino che getta la carta in un cesto. 

Di solito non è carta biodegradabile (se non diversamente specificato) la carta asciugamani, i tovaglioli, certi tipi di fazzoletti di carta, carta assorbente da cucina.

In genere, una buona regola da tenere a mente è quella che il wc non dovrebbe essere considerato una pattumiera.

Spesso invece c’è la cattiva abitudine di gettare un po’ di tutto nel water.

Ma questo comportamento scorretto, oltre ad otturare spesso il sistema fognario, comporta anche una maggiore produzione di fanghi di depurazione, che poi sono più difficili e più costosi da smaltire. Senza contare che in presenza di impianto con pompa sommersa, questa potrebbe andare in blocco.

La parola d’ordine è quindi prevenire eventuali intasature con dei corretti comportamenti. 

Riassumendo quindi:

  1. La carta asciugamani o la carta assorbente tipo scottex (e più in generale tutta quella carta che risulta essere NON biodegradabile) non va mai gettata nel wc, ma piuttosto nell’immondizia comune
  2. Per prevenire gli intasamenti da carta asciugamani nello scarico, è consigliabile l'utilizzo di asciugatori automatici
  3. È consigliabile utilizzare sempre carta igienica biodegradabile per i nostri wc
  4. Oltre a questo, è bene effettuare almeno ogni anno la pulizia dei condotti ed uno svuotamento dell’eventuale fossa biologica a completamento degli interventi ordinari di manutenzione
  5. qualora, malauguratamente, ci fosse un intasamento delle condotte, l’unica soluzione in questo caso è quella di rivolgersi a una ditta attrezzata per lo spurgo

Manutenzione periodica degli scarichi

Oltre ad assumere dei corretti comportamenti, è bene anche effettuare una periodica manutenzione e pulizia degli scarichi condominiali e aziendali. 

A prescindere dall intasamento, infatti, è comunque consigliato almeno un intervento l’anno di pulizia fognaria.

Se sarete seguiti da una ditta specializzata e qualificata, potrete valutare insieme a loro un piano di manutenzione da effettuarsi in modo ricorrente. Questo sarà utile per evitare problemi in futuro, problemi che richiedono interventi più costosi e complessi o in emergenza.

Non effettuare queste operazioni di manutenzione e di pulizia ordinaria infatti vi sembrerà utile per risparmiare soldi e tempo nell’immediato, ma non risparmierete certo nel lungo periodo. (sapete che un intervento in emergenza può avere un costo anche doppio quello di una normale manutenzione?).

Cosa accade senza manutenzione e pulizia periodica

Una volta arrivati nelle condotte infatti, i residui di carta si incollano alle pareti e, accumulandosi con i precedenti residui, riducono notevolmente la portata della tubazione.

A questo punto è sufficiente che nella condotta finisca qualche oggetto estraneo, ed ecco che la fognatura finisce per intasarsi.  

Inoltre, la carta che non resta nella tubazione arriva nel depuratore, con un conseguente dispendio di energia e tempo per frantumarla. 

Rivolgersi ad una ditta seria e competente in materia, potrà aiutarvi a programmare i necessari interventi di manutenzione ordinaria per evitare intasamenti o problemi peggiori.

Scopri i nostri servizi dedicati alle aziende o ai condomini e non esitare a contattarci per ogni altra informazione