Persone che lasciano il segno

By 11 August 2021

persone che lasciano il segnoCi sono persone con la grande capacità di lasciare il segno lungo il proprio cammino.

Placido Fanelli (per tutti Fanelli) è stato una di queste, e non perché la sua personalità fosse espansiva o esuberante, ma perché, oltre 30 anni fa ha contribuito a tracciare la storia della nostra Azienda.

Erano gli anni in cui uno dei fondatori, Elvio, aveva iniziato il suo lavoro presso un'azienda storica di Milano, che ormai oggi non esiste più.

Era stato assunto come autista ed operatore spurghi. In quanto alla prima mansione era già rodato, mentre la sua conoscenza del settore fognario non esisteva ancora, e come racconta spesso, gli piaceva anche poco.

Poi arriva il giorno in cui conosce Placido, ed inizia ad essere affiancato a lui per “imparare il lavoro”. Questo uomo alto e magro, dai modi gentili, che con la sua energia ed amore per il lavoro di spurghi, lo prende sotto la propria ala, e, inconsapevolmente, traccia la sua strada. 

Da quel momento tutto cambia, arriva la passione per un’attività inusuale, una professione che viene poi mantenuta nel tempo, oltre ad una profonda amicizia lunga tutta una vita.

Placido purtroppo, ci ha lasciato qualche giorno fa.

 

Ma perché oggi voglio raccontare questo?

Perché tutti noi lungo il nostro percorso, abbiamo incontrato persone con una grande passione per il proprio lavoro.

Quella passione vera, così visibile che chiunque anche da lontano è in grado di riconoscerla.

La passione e la professionalità di persone riservate, che grazie alle loro azioni possono passare tanto della propria conoscenza, a chi, li sa e li vuole ascoltare.

Quindi a nome di EDR; di Elvio; di chi come me ha avuto la fortuna di incontrare Placido, ma anche a nome di chi oggi lavora in EDR e non conosce uno dei primi dettagli delle origini di questa bella storia aziendale, un grazie a Placido.

Elvio&Fanelli