Sturalavandini: metodo efficace per la pulizia delle tubazioni?

By 19 February 2018

bathroom-2194_640-640x320-1

La casa riserva diversi inconvenienti poco piacevoli, come ad esempio il water intasato o il lavandino della cucina otturato. In alcuni casi è sufficiente ricorrere al "fai da te", ma non sempre si rivela una soluzione efficace. 

Scopriamo come disostruire gli scarichi domestici con metodi professionali e sicuri.

Disostruzione del water e del lavandino della cucina: il "fai da te" è un metodo sicuro?

Per risolvere autonomamente il problema si possono usare sturalavandini a ventosa, facendo pressione più volte e rimuovendo il blocco se non è particolarmente voluminoso. Ci sono poi gli sturalavandini a pressione e gli sturalavandini ad aria compressa, ma sono inefficaci se il blocco è molto solido o se si trova in punti difficili da raggiungere. L'alternativa agli sturalavandini sono i prodotti chimici, che però sono inquinanti ed a lungo andare possono provocare delle pericolose esalazioni per la salute e per l'ambiente circostante. L'utilizzo prolungato di prodotti chimici o acidi può inoltre danneggiare anche le tubazioni. Un'alternativa più ecologica agli sturalavandini è rappresentata da una soluzione composta da sale grosso e bicarbonato di sodio, da versare con acqua calda nel lavandino, nel bidet o nel water. Se il problema è più grave questi metodi non sono sufficienti per disostruire il tubo di scarico, e risulta necessario contattare un personale esperto. 

Disostruzione degli scarichi: come mai il problema si presenta anche se sembrava risolto?

Gli sturalavandini "fai da te" o le soluzioni chimiche sembrano inizialmente risolvere il problema, che però si ripresenta dopo poco tempo. In questi casi evidentemente il blocco presente nel tubo di scarico non è stato rimosso, poiché lo sporco ed i residui accumulati hanno formato una sorta di tappo solidificatosi nel tempo. L'utilizzo di sturalavandini ha rimosso solo una parte del blocco, quindi le soluzioni "fai da te" non sono sufficienti in questi casi.

Come funziona la pulizia delle tubazioni?

Le tubature domestiche si intasano per l'accumulo dei più svariati residui di materiali: dagli stuzzicadenti ai fondi di caffè, da rimanenze di cibo al calcare, ecc. Ovviamente non è possibile pulire le tubazioni domestiche con un semplice sturalavandino o una soluzione chimica, ma è opportuno rivolgersi a personale competente del settore. Se il blocco presente all'interno delle tubazioni è solido e compatto, bisogna intervenire con un'attrezzatura adatta. Uno staff esperto e qualificato utilizzerà un'apposita sonda e dei canali jet specifici per rimuovere il blocco, e disostruire le tubazioni domestiche in maniera professionale.