Come mantenere gli scarichi puliti?

By 1 April 2016

cucina-scarico-2440x1220-1-1536x768

Ci sono buone abitudini quotidiane che contribuiscono a mantenere pulite le tubazioni, ed evitare nel tempo l'accumularsi di sporcizia al loro interno.

Con poche semplici abitudini, potete evitare tantissime seccature..

Ecco i nostri consigli per mantenere gli scarichi in buone condizioni:

  • utilizzare detersivi di buona qualità è sempre una buona prassi, detersivi liquidi o in polvere non importa, ma se la loro qualità è scarsa contribuiscono a formare molta schiuma e lasciare dei depositi nelle tubazioni;
  • evitare di gettare caffè nel lavandino, perché non contribuisce a mantenerle pulite.. solo una leggenda metropolitana!
  • non gettare residui di cibo nel lavello della cucina, perché anche se scendono facilmente, quando raggiungono qualche elemento già presente nelle tubazioni oppure i condotti orizzontali si bloccano e formano nel tempo un cumulo di detriti che bloccherà la fuoriuscita dell'acqua di scarico;
  • assorbenti, pannolini, cotone, cotton-fioc, tamponi, salviettine umidificate non biodegradabili, ecc. sono tutti elementi che possono bloccare gli scarichi del bagni, non essendo appunto biodegradabili, con conseguenze pericolose per la rete fognaria specie se è presente una pompa sommersa;
  • evitare sempre di gettare preservativi negli scarichi, in quanto sono difficili da scaricare, si gonfiano d’aria, e se raggiungono pompe ad immersione bloccano le giranti compromettendo il loro funzionamento..
  • sfatiamo un altri mito.. la sabbia per lettiere di animali non e biodegradabile! pertanto gettarla negli scarichi contribuisce a creare più facilmente degli intasamenti;
  • qualsiasi tipo di elemento solido che possa bloccare il normale deflusso dell'acqua;
  • altra prassi molto diffusa ma dannosa per le tubazioni è l'utilizzo di acidi per sgorgare gli scarichi. Oltre ad essere pericoloso per l'ambiente e per la salute, il rischio di compromettere le tubazioni è davvero molto alto: se gli acidi non riescono a sciogliere completamente il blocco già presente nelle tubazioni, creano un deposito che solidifica, molto difficile da rimuovere anche con attrezzature professionali. In pratica.. possono causare gravi problemi strutturali risolvibili solo con un intervento edile.